Utilizzo delle video clips “Compound” in Final Cut Pro X.

Le video clips di tipo Compound in Final Cut Pro X possono essere create attraverso la funzione di “Compound Clip” presente in vari menu a seconda della modalita’ operativa di Final Cut Pro X nella quale ci troviamo, durante la nostra attivita’ di video editing del progetto video.

La voce e’ presente nel menu principale ma, come già accennato, la funzione e’ attivabile anche in altre aree come ad esempio la Timeline oppure nell’Event browser, semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse per aprire i menu a tendina di Final Cut Pro X.

Ma di cosa si tratta ? Le clips di tipo Compound non sono altro che dei “contenitori” che, al loro interno, memorizzano altre clips video.

I vantaggi di questa tecnica sono molteplici : dal mantenere fissa la durata del progetto in timeline mentre si cambiano le clips contenute all’interno della Compound, fino ad inserire effetti “globali” sulla stessa Compound Clip che agiscono non a livello delle singole clips video ma bensì a livello della Compound Clip.

Vediamo più in dettaglio, con alcuni esempi, come utilizzare la funzione.

Compound Clip in timeline :

Menu Compound Clip

Menu Compound Clip

In questo primo caso, si seleziona dalla timeline la clip o le clips video che vogliamo inserire in Compound Clip (il nostro nuovo contenitore). Con il tasto destro del mouse attiviamo il menu a tendina e selezioniamo la voce di menu : “New Compound Clip…” .

Final Cut Pro X ci propone una finestra dove inserire il nome da dare alla nostra Compound Clip e immediatamente sotto, abbiamo la possibilita’ di decidere in quale evento andare a crearla.

Compound Clip Name

Compound Clip Name

Confermando con “OK“, Final Cut Pro X crea una clip unica contenente tutte le clips video selezionate in precedenza ed in timeline ritroviamo quindi una nuova clip speciale, con il nome che abbiamo inserito nel campo “Compound Clip Name” (come in fig.) che e’ la nostra nuova Compound Clip, inserita in progetto.

Compound Clip

Compound Clip

A questo proposito ricordo che le Compound Clips possono essere create in timeline sia che si tratti di primary storyline , secondary storyline e cosi’ via.

A questo punto, cliccando sulla clip appena creata, Final Cut Pro X ci permette di “entrare” in questo contenitore per poterci lavorare.

Viene visualizzata una nuova timeline dove ritroviamo le clips video selezionate in precedenza, da poter editare.

Tutto cio che facciamo, in questa nuova timeline, non modifica la timeline del progetto principale. Possiamo quindi provare ad inserire effetti, color correction, audio, effetti audio, titoli, generatori senza cambiare nulla del progetto video.

A modifiche terminate, si ritorna in timeline originale cliccando sulla freccetta in alto a sinistra della timeline (vedi fig) .

Compound Clip Detail

Compound Clip Detail

La procedura di creazione di una Compound Clip e’ la stessa , sia che si utilizzi per crearla in timeline oppure che si decida di crearne una direttamente nell’Event Browser (selezionando le varie clips originali ); si procede infine trascinandola in timeline.

Puo’ talvolta essere utile creare una Compound Clip nell’Event Browser e poi trascinarla su varie timeline appartenenti a progetti video differenti in quanto, modificando la stessa, le modifiche vengono applicate dalla clip “padre” alle clips “figlie” nelle differenti timelines.

Per fare un esempio, se stiamo creando una serie di documentari con un unico format, possiamo creare la presentazione in una Compound Clip (padre) e poi inserire in ogni progetto video, corrispondente ad ogni puntata del documentario, la stessa Compound (che diviene figlia), cambiando il titolo, per esempio, della puntata; La clip figlia eredita la modifica fatta alla clip padre ma il resto rimane invariato.

Conclusioni :

Se vuoi inserire modifiche al tuo progetto video, senza alterare la sincronizzazione audio / video, utilizza la funzione di Compound Clip.

Potrai modificare all’interno della Compound Clip o delle Compounds Clips (non vi sono limiti numerici alla creazione) le tue clips video utilizzando, per esempio, il metodo / tecnica di Audition (vista in precedente articolo) per selezionare i video migliori da utilizzare ed infine tornare in timeline del progetto principale e li, eventualmente, aggiungere altre clips, pur avendo mantenuto la durata del progetto nonche’ la sincronizzazione delle clips video con la colonna sonora.

Ricorda che anche tutti gli effetti possono essere applicati alla fine direttamente sulla Compound senza doverli inserire singolarmente per ogni clip.